Gesù al centro della vita Riflessioni personali

Antonino Francesco Maria Maiorana

XII DOMENICA TEMPO ORDINARIO – B

2 min read

Oggi siamo invitati ad abbandonarci a Dio con piena fiducia.

Ogni volta che una tempesta si scatena nella nostra vita, in quella della nostra famiglia o nel cammino di fede e siamo scoraggiati Gesù ci dice così come ha fatto con i suoi discepoli: “uomini di poca fede”.

La nostra fede è debole, noi diciamo di porre la nostra fiducia nel Signore, ma crediamo veramente nella potenza della Parola vivente di Dio che è Gesù?

Le tempeste che si scatenano nella nostra vita, non devono farci perdere la fiducia in Dio e sapendo che Cristo è sempre accanto a noi, dobbiamo resistere con coraggio, senza dubitare che se noi ricorreremo a Lui, sicuramente verrà in nostro aiuto e calmerà la tempesta, così come ha fatto con i suoi discepoli.

Offriamo a Dio la nostra vita, sapendo che nelle prove di ogni sorta come malattie, tentazioni, cadute, non dobbiamo avere paura perché Egli è sempre con noi e placherà ogni tempesta.

PREGHIERA

Aiutami a fare silenzio, Signore,

voglio ascoltare la tua voce.

Prendi la mia mano,

guidami nel deserto,

per incontrarci soli, Tu e io.

Ho bisogno di contemplare il tuo volto,

ho bisogno del calore della tua voce,

di camminare insieme…

di tacere, perché possa parlare tu.

Mi metto nelle tue mani,

voglio guardare la mia vita,

scoprire ciò che deve cambiare,

sorprendermi per le novità che mi chiedi.

Aiutami a lasciar da parte la carriera,

le preoccupazioni che riempiono la testa,

aiutami ad archiviare le mie risposte prefabbricate.

Voglio condividere con te la mia vita

e verificarla accanto a te.

Portami nel deserto, Signore,

liberami da ciò che mi lega,

scuoti le mie certezze

e metti alla prova il mio amore.

Amen

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.