A.M.

Diacono Antonino Maiorana

Un trionfo di musica, gioia e allegria al Graduation Day dell’Istituto Comprensivo “Capuana” di Barcellona

3 min read

Lo scorso venerdì 21 giugno 2024, nell’atmosfera vibrante di emozioni, l’Istituto Comprensivo “Capuana” di Barcellona ha celebrato il Graduation Day. Una serata che ha visto la partecipazione entusiasta della dirigente, degli studenti, dei genitori e degli insegnanti, tutti uniti nella condivisione di un momento speciale e significativo per l’intera comunità educativa. L’evento non ha soltanto segnato la conclusione di un intenso anno scolastico ricco di impegno, ma anche il varco verso nuove sfide e traguardi per gli studenti, che si apprestano a compiere passi importanti nel loro percorso di crescita e formazione. Un ringraziamento particolare va alla dirigente, la dott.ssa Carmen Pino, e agli insegnanti che con dedizione e passione guidano i bambini e i ragazzi verso la conoscenza e la consapevolezza. Il loro impegno costante e la loro professionalità sono il cuore pulsante dell’istituzione scolastica.

La festa ha coinvolto attivamente tutti i membri della comunità educativa in diversi modi significativi:

1. Gli studenti: I bambini della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria hanno partecipato attivamente alle attività festose, festeggiando insieme alla presenza dei compagni, degli insegnanti e delle famiglie. Hanno condiviso momenti di gioia, divertimento e crescita, creando legami e ricordi preziosi.

2. Gli insegnanti e la dirigente: Hanno svolto un ruolo fondamentale nell’organizzazione e nella guida della festa, assicurando che tutto si svolgesse in modo armonioso e coinvolgente. Hanno mostrato il loro sostegno e coinvolgimento attivo verso gli studenti, offrendo un supporto oltre il contesto educativo tradizionale.

3. Le famiglie degli studenti: sono state invitate a partecipare alla festa per condividere con i propri figli momenti di gioia. La partecipazione delle famiglie ha contribuito a creare un’atmosfera accogliente e inclusiva, sottolineando il senso di comunità all’interno dell’istituto scolastico.

4. Gli studenti in transizione: che si preparano a passare da un ciclo scolastico all’altro hanno potuto condividere le proprie emozioni e preoccupazioni con i compagni e gli insegnanti, ricevendo supporto e incoraggiamento per affrontare il cambiamento e guardare con fiducia al futuro.

La serata è stata allietata dalla partecipazione dei bambini della scuola dell’infanzia, che con i loro sorrisi contagiosi e la loro spensieratezza hanno reso l’atmosfera ancora più festosa. I piccoli studenti che si apprestano a fare il grande salto verso la scuola primaria hanno potuto condividere momenti di divertimento insieme ai futuri compagni di classe.

Non sono mancati, poi, gli studenti della scuola primaria che si preparano ad affrontare la sfida della scuola secondaria di primo grado. Il passaggio a un nuovo ciclo scolastico è sempre un momento emozionante, reso ancor più speciale dalla presenza di familiari e insegnanti pronti a sostenere e incoraggiare i ragazzi lungo il loro percorso.

Infine, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado che si preparano ad affrontare la scuola secondaria di secondo grado hanno avuto l’opportunità di condividere gioia e gratitudine per i successi raggiunti fino a quel momento e per le sfide che li attenderanno nel prossimo futuro. In questa serata di festa e condivisione, è emerso il valore della collaborazione, della solidarietà e della crescita personale e collettiva.

L’Istituto Comprensivo “Capuana” di Barcellona si conferma come un luogo di apprendimento e crescita, in cui ogni studente è supportato e guidato per perseguire i propri sogni e obiettivi.

Tutti i bambini e ragazzi presenti hanno partecipato con entusiasmo al lancio del tocco e all’esecuzione di canti.

Il lancio del tocco, un gesto simbolico e tradizionale spesso eseguito per celebrare eventi festosi, ha offerto agli studenti l’opportunità di condividere un momento di divertimento, lanciando in aria il tocco con gioia.

Inoltre, l’esecuzione dei canti ha permesso agli studenti di manifestare anche le proprie capacità vocali partecipando attivamente alla celebrazione dell’evento. Cantare insieme ha favorito il senso di appartenenza a un gruppo, incoraggiando la collaborazione e lo spirito di squadra tra i partecipanti.

Alla fine di questa straordinaria festa di fine anno, resta il ricordo di momenti indimenticabili e la consapevolezza che il futuro è nelle mani di questi giovani talenti, pronti a fare la differenza nel mondo che li attende.

Visualizzazioni: 786

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *