Vai alla barra degli strumenti

Gesù al centro della vita Riflessioni personali

Antonino Francesco Maria Maiorana

Dei Verbum, Verbum Domini e Evangelii Gaudium.

2 min read
Breve presentazione dell'importanza dei documenti Dei Verbum, Verbum Domini e Evangelii Gaudium.
  • Dei Verbum.
Papa Giovanni XXIII

La Dei Verbum ci invita a riflettere sull’importanza della Parola di Dio, trattando la Bibbia in un modo nuovo e suscitando i nostri cuori a chiederci: che attenzione prestiamo alla Parola di Dio?

A livello di quantità, abbiamo arricchito la Chiesa della Parola di Dio, ma a livello di qualità siamo ancora all’inizio.

Papa Paolo VI

La Dei Verbum ci fa comprendere l’importanza del nutrirsi quotidianamente di Essa, in quanto presenza reale di Cristo.

Inoltre, ci invita al rispetto della Parola e a sforzarsi di attualizzare e capire cosa il brano dice oggi a noi, adattando la nostra vita alla Parola meditata e non modellandola alle nostre esigenze.

  • Verbum Domini.
Papa Benedetto XVI

Scritto da Benedetto XVI a 40 anni dalla Dei Verbum, ribadisce la necessità di porre attenzione alla Parola di Dio nelle assemblee liturgiche. Non riguarda solo l’annuncio della Parola, ma anche la sua interpretazione, perché uno dei problemi più grossi è proprio quello della interpretazione. Il documento ribadisce l’importanza della formazione permanente, non dando nulla per scontato ed evitando di basarci solo sul nostro sapere.

  • Evangelii Gaudium
Papa Francesco

Papa Francesco mette al centro di tutto l’annuncio: esso ruota attorno alla Parola di Dio. Il documento afferma con forza che tutto il popolo di Dio è annunciatore della Parola. Dobbiamo curare la nostra preparazione con l’approfondimento e lo studio della Parola di Dio, preparando accuratamente le omelie e la lectio divina, dando ampio spazio a ciò che Essa dice a me oggi, in questo determinato momento della mia vita.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.